gli-agenti-sul-camion-di-aiuti,-il-molo-usa-e-l’appoggio-di-washington.-cosi-si-e-svolto-a-gaza-il-blitz-che-ha-liberato-gli-ostaggi-e-fatto-oltre-cento-morti

Assalto da terra e dal cielo, i rapiti tenuti in case civili. Gli israeliani si sono finti profughi e sono arrivati attraverso il molo americano. Durante la missione muore il comandante. Abu Mazen invoca l’Onu: “Un massacro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *